Passo Lobbia Alta

GRUPPO ADAMELLO
Passo Lobbia Alta 3.015 m
Escursione organizzata privatamente
Organizzata privatamente
estate 1976
Difficoltà:
Alpinistica AG PD
Alpinistica su ghiaccio, poco difficile
Clicca per ingrandire

 

Prima ascensione su ghiacciaio, la Vedretta del Mandrone nel gruppo dell’Adamello, seppur sotto uno strato di trenta centimetri di neve fresca, compiuta in giornata salendo dal rifugio Bedole in Val di Genova (1641 m).

 

Clicca per ingrandire

La salita al Passo della Lobbia Alta e la successiva visita al rifugio ai Caduti dell’Adamello (3020 m) è avvenuta durante un periodo di vacanze estive a Pinzolo, in Val Rendena, con la famiglia. Dopo tre giorni ininterrotti di cattivo tempo che ci ha visti costretti a non poter lasciare la pensione presso cui eravamo alloggiati, il proprietario della stessa, nonchè esperto montanaro, conoscendo la mia passione per la montagna e probabilmente mosso da compassione, mi ha proposto una salita al rifugio della Lobbia Alta, gestito da un suo parente, insieme con altri due ospiti. (I maligni faranno notare che più della compassione potè l’insistenza delle mie richieste!)Clicca per ingrandire

Il maltempo dei giorni precedenti aveva abbassato notevolmente il limite della neve e già il rifugio Città di Trento (2449 m) si presentava in quella che doveva essere la sua tipica veste invernale. E così, salendo dapprima su fondo roccioso coperto da neve fresca, abbiamo attraversato poi la vedretta del Mandrone diretti al passo della Lobbia Alta senza problemi particolari. Il ritorno ha seguito la stessa via di risalita, coprendo un dislivello complessivo di 2800 metri circa.

(Il colore rosato delle immagini riprodotte con scanner non dipende da un effetto particolare attribuito con il computer ma solamente dal fatto che le stampe sono molto vecchie!)

Mappa della cima:

Travelers' Map is loading...
If you see this after your page is loaded completely, leafletJS files are missing.

Libro degli ospiti

Se ti è piaciuto il mio sito mi farebbe grande piacere che tu firmassi il mio libro degli ospiti cliccando qui
.

Ti consiglio di visitare anche le seguenti pagine: