Cima Caladora (val Venegia)

Pale di San Martino 

Data escursione: 7 Gennaio 2022
Vetta: Cima Caladora (o del Lago) - 2.313 m
Organizzata: Privatamente
Difficoltà:
EEAI - Escursionisti Esperti in Ambiente Innevato

Scarica traccia GPS

 

      1. Canon In D Major - Pachelbel sito

All’estremità settentrionale delle Pale di San Martino si distende un lungo crinale, culminante nelle cime Valles, Caladora e Venegiotta, a dividere la val Venegia dall’alta valle del Biois. Le forme sono sorprendentemente dolci con creste per lo più erbose. Sospesa tra le due valli, cima Caladora è uno splendido balcone panoramico sul dolce crinale che dal Mulaz scende verso il passo Valles, sulle vicine Pale di San Martino e sulle dolomiti più lontane.

L’escursione con le ciaspole inizia al Pian dei Casoni, località che si può raggiungere da Falcade e passo Valles, se si proviene da nord-est, oppure da San Martino di Castrozza e passo Rolle se si arriva da sud.

Abbastanza breve, sufficientemente impegnativa e generalmente sicura anche dopo recenti nevicate, rappresenta l’escursione ideale per una breve giornata d’inizio anno. Dal parcheggio al Pian dei Casoni (1676 m), attraversato il ponte sul rio Travignolo, si sale per forestale, con neve battuta e bassa pendenza, fino alla malga Venegia (1775 m).

Malga Venegia

Malga Venegia

Oltrepassata la malga e superato un breve pendio innevato a sinistra, ci si immette nel bosco sovrastante affrontando la ripida salita su traccia fortunatamente battuta da precedenti escursionisti. L’ambiente è fiabesco tra gli abeti carichi di neve. Dopo le ultime svolte si esce finalmente dal bosco, iniziando a risalire faticosamente i soleggiati pendii sommitali, su traccia meno battuta ma con stupende visuali sul gruppo delle Pale. La linea di cresta non appare lontana e con un ulteriore impegno, senza via obbligata, si giunge in vetta. (Ore 3,30 dal parcheggio)

In vetta

In vetta

La vista spazia in modo incredibile in tutte le direzioni rimbalzando dalle vicine Pale alla catena terminale dei Lagorai; dalla catena di Costabella alla Marmolada; dal Pelmo e Civetta alle dolomiti agordine.

Ritorno

Ritorno

La discesa avviene seguendo grossomodo la via di salita fino al bosco ripercorrendo poi le medesime tracce tra gli abeti per variare nuovamente  l’itinerario nei pressi di malga Venegia. La forestale ci riaccompagna al Pian dei Casoni in poco meno di ore 2 dalla vetta.

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico

 

Percorso rilevato con GPS e trasportato su mappa Google Earth: rosso in andata, verde al ritorno. Cliccando sul simbolino della macchina fotografica si può visualizzare la foto.

Details
Cima Caladora
?
Export
More Details

 

Libro degli ospiti

Se ti è piaciuto il mio sito mi farebbe grande piacere che tu firmassi il mio libro degli ospiti cliccando qui
.

Ti consiglio di visitare anche le seguenti pagine:

« »