Monte Croce di Lumignano (Colli Berici)

Colli Berici 

Data escursione: 26 Gennaio 2024
Vetta: Monte Croce di Lumignano - 248 m
Organizzata: Privatamente
Difficoltà:
E - Escursionisti

Scarica traccia GPS

 

      1. Concerto per flautino II mov - Vivaldi

A sud di Vicenza, in mezzo alla pianura, spiccano i Colli Berici, estesi nel loro asse maggiore (da nord-est a sud-ovest) per circa 24 km. Si tratta in realtà di colline dall’altezza modesta con versanti dalle forme dolci ed armoniche. L’eccezione è data tuttavia dal lato sud-orientale del piccolo gruppo, presso il paese di Lumignano, dove i Colli Berici si innalzano dalla pianura con una lunga sequenza di verticali pareti rocciose sulle quali non è difficile osservare, anche in pieno inverno, climbers in azione. (www.clubaquilerampanti.it)

Escursione in breve. Primo anello: Lumignano (25 m) -> covolo del Prussian (65 m circa) -> covoli ed eremo di San Cassiano (130 m circa) tramite sentiero 3; valle di San Rocco -> grotta del Brojon (160 metri circa) tramite sentieri 3-4 e variante 3; Lumignano tramite sentiero 4 + breve tratto asfaltato. Secondo anello: Lumignano->monte della Croce tramite sentiero 2; Dente di Lumignano -> Lumignano tramite sentieri 2-3 + breve tratto asfaltato.

Percorso ad anello: a forma di “infinito Simbolo infinito“,compiuto in senso orario nella prima parte ed in senso antiorario nella secona parte dell’escursione.

Mappa Club Aquile Rampanti

Mappa Club Aquile Rampanti

Dati tecnici. Difficoltà: T (turistica) nel primo anello dell’escursione fino al bivio per la grotta del Brojon e nel secondo anello dopo il prato ai piedi del Dente di Lumignano. Difficoltà: E (escursionisti) nella variante sentiero 3 per la salita alla grotta del Brojon (primo anello) e nel secondo anello da inizio salita alla Croce di Lumignano e discesa al prato alla base del Dente di Lumignano.

Segnaletica: buona con paletti verticali negli incroci e segni bianco-rossi sulle rocce, alquanto sbiaditi.

Tempi: ore 2 per il primo giro ad anello, comprese le visite all’eremo ed alla grotta del Brojon); ore 2  per il secondo giro ad anello compresa una breve sosta in cima.

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico

Si raggiunge Lumignano tramite l’autostrada A31 del Valdastico uscendo a Longare. La nostra escursione prende il via dalla piazza di Lumignano, antistante la chiesa, arretrando poche decine di metri in direzione di Longare sino a trovare sulla sinistra il sentiero 3, segnalato da un cartello. Salendo per facile pendio, ignoriamo il sentiero 2 che sale in maniera ripida a sinistra, che seguiremo invece nella seconda parte dell’itinerario. Poco oltre, sempre a sinistra, troviamo una breve digressione (segnalata) che porta al covolo del Prussian.

I “covoli” sono doline o grotte carsiche scavate nelle roccie verticale dei Colli Berici , di cui tutta la zona è ricca.

Torniamo a ritroso sul sentiero che, tra la vegetazione, raggiunge la fonte Copacan e l’anfratto ove è posta la presa del’acquedotto. Sempre con scarsi dislivelli procediamo sino alla biforcazione per i covoli e l’eremo di San Cassiano. Anche in questo caso si tratta di una digressione dal sentiero principale, consigliabile. L’eremo sorge sotto le strapiombanti  pareti di roccia con ampie cavità che si aprono nei dintorni della costruzione. La struttura è visitabile nei giorni festivi.

Inserito nella parete rocciosa orientale del monte della Croce di Lumignano, l’eremo è una costruzione che risale al XVII secolo, eretta inglobando i resti dell’antica chiesa di San Cassiano del VI-VII secolo. L’antica chiesa era costruita in corrispondenza di un covolo che fungeva da abside, chiuso da murature, le cui parti inferiori sono state messe in luce dallo scavo del 1994. (wikipedia)

Eremo di San Cassiano

Eremo di San Cassiano

Rientrati sul percorso principale lo seguiamo ancora per un breve tratto ammirando a destra le rupi nelle quali si apre la grotta del Brojon con la croce metallica in vetta. Ci abbassiamo nel folto del bosco sino al torrente che origina la profonda valle di San Rocco. Tralasciamo il sentiero 4 che prosegue a sinistra per continuare a destra sul segnavia 3-4 e risalire successivamente la variante del sentiero 3 che raggiunge, in maniera ripida, il piccolo spazio roccioso sottostante la grotta del Brojon. Il panorama verso occidente permette di apprezzare l’ardita posizione, in piena parete, dove è collocato l’eremo di San Cassiano, mentre verso sud notiamo l’uscita nella pianura della valle di San Rocco.

La grotta del Brojon è tutt’ora oggetto di studi per il suo valore archeologico.

Eremo e covoli da grotta Brojon

Eremo e covoli da grotta Brojon

Il sentiero 4 prosegue calando dolcemente sino alla sottostante pianura transitando nei pressi dell’agriturismo Brojo Hill dove raggiungiamo la strada asfaltata. Si procede verso destra rientrando a Lumignano.

Si ritorna brevemente al punto in cui il segnavia 2 si separa dal 3, bivio incontrato due ore prima. Questa volta teniamo la sinistra sul ripido sentiero che, a tratti un po’ faticoso, sale senza apprezzabili difficoltà tra la vegetazione sino al bellissimo pulpito panoramico del monte della Croce di Lumignano. La cima, a dispetto dell’altitudine trascurabile, offre un panorama sorprendente. Le rocce che costituiscono la parte sommitale della cima sono infatti strapiombanti sul sottostante paese e consentono una vista insolita.

Croce di vetta

Croce di vetta

Dopo breve sosta al cospetto della grande croce in pietra, l’escursione procede oltre la modesta sommità, calando verso occidente e con attenzione tra rocce ed alberi fino ad un sottostante prato. Costeggiandolo, aggiriamo il roccioso Dente di Lumignano dove il sentiero cala ripidamente nel sottostante vallone fino a raggiungere le prime abitazioni di Molini, borgata di Lumignano. Si ritorna verso sinistra al paese ed alla piazza, antistante la chiesa, dove abbiamo lasciato l’auto.

Percorso rilevato con GPS e trasportato su mappa Google Earth: rosso in andata, verde al ritorno. Cliccando sul simbolino della macchina fotografica si può visualizzare la foto.

Dettagli
Monte Croce di Lumignano
?
Esporta
Maggiori dettagli

 

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Libro degli ospiti

Se ti è piaciuto il mio sito mi farebbe grande piacere che tu firmassi il mio libro degli ospiti cliccando qui
.

Ti consiglio di visitare anche le seguenti pagine:

« »