Athos
 
GRUPPO ALPI AURINE
Pizzo Rosso di Predoi 3.495 m
(Rotspitze)  
Escursione organizzata privatamente
Organizzata privatamente
estate 2004
Difficoltà:
Alpinisitica AG PD
Alpinistica su ghiaccio, poco difficile
   


Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Dopo due tentativi falliti, siamo saliti sulla vetta del Pizzo Rosso di Predoi (Rotspitz) considerato uno dei più impegantivi 3.500 delle Alpi per i ripidi ghiacciai presenti su tutti i suoi versanti e le aeree creste rocciose superabili in tecnica d'arrampicata (fino al II° grado).

 

 

Clicca per ingrandireClicca per ingrandireClicca per ingrandire

Il punto di riferimento dell'escursione alla cima è rappresentato dal rifugio Giogo Lungo (2590 m), della sezione del C.A.I. di Brunico, situato sullo spartiacque tra la Valle del Vento e la Valle Rossa, così detta per la presenza di antiche miniere di rame ormai abbandonate, entrambe sorprendentemente ricche d'acqua e di verdi pascoli.

Il rifugio, dove abbiamo pernottato, è raggiungibile da Predoi (località Casere, a quota 1582 m) per carrareccia a fondo naturale e quindi per comodo sentiero in circa 4 di cammino.

La cima e' stata raggiunta il giorno dopo percorrendo la cresta NE e salendo dapprima la spalla rocciosa che fronteggia il rifugio. Si segue poi il ghiacciaio fino all'anticima Untere Rotspitze, a quota 3.290 m e quindi per tratti piu' o meno esposti si sale la cresta sommitale fino alla vetta (circa 5 ore di tempo).Clicca per ingrandire  Mucche al pascolo nella Valle Rossa : clicca per aprire la foto  Vista della cima dalla Valle Rossa : clicca per aprire la foto  Il rifugio Giogo Lungo ed il laghetto : clicca per aprire la foto

Sulla via del ritorno si ripercorre lo stesso tracciato di salita fino al rifugio scegliendo poi, per la discesa, l'itinerario attraverso la Valle Rossa. Qui l'occhio è attratto dai riflessi del sole sulle nere e levigate rocce bagnate mentre l'orecchio è cullato dal gorgoglio dei ruscelli e dai campanacci delle mucche al pascolo.

 

Percorso disegnato su mappa Google Earth: in rosso salita al rifugio, primo giorno, in verde discesa a Casere, secondo giorno, in rosa itinerario per la vetta.

cima precedente
Pubblica il tuo commento!
Ottimizzato per una risoluzione 1024x768 .::. Javascript and FlashPlayer 7 required .::. DHTML Menu By Milonic JavaScript
.:: Credits ::. Privacy Policy