Athos
 
PREALPI TRENTINE
Selletta nord-ovest di Monte Cornetto 1.592 m

(Sengio Alto - Piccole Dolomiti)

 
Escursione organizzata privatamente
Organizzata privatamente
inverno 2010
Difficoltà:
Escursionisti Esperti EE
Escursionisti Esperti
   


 

Il Sengio Alto è un sottogruppo delle Piccole Dolomiti, orientato da nord a sud, fra il Passo Pian delle Fugazze (1162 m) e il Passo di Campogrosso (1464 m), linea di confine fra Italia ed Austria fino al 1918. Può considerarsi come gruppo montuoso di collegamento tra il Pasubio a nord ed il Carega a sud.

Si presenta come un breve linea montuosa di carattere dolomitico il cui versante orientale è particolarmente ripido e dirupato ma facilmente attraversabile grazie alla vecchia strada militare della Prima Guerra Mondiale. Clicca per ingrandire Quello occidentale invece scende più dolcemente tra prati e boschi sottostanti verso la Valle delle Trenche e si presta magnificamente ad un tranquillo girovagare, con sci o ciaspole nel periodo invernale, al cospetto delle ardite guglie calcaree del Carega.

Clicca per ingrandireDue strade forestali, non aperte al traffico automobilistico, corrono ai piedi del Sengio Alto: quella delle Sette Fontane sul versante ovest e la strada militare del Re su quello est, parzialmente interrotta per frana.

Il passo Pian delle Fugazze ha costituito il punto di partenza ed arrivo di questo bellissimo giro ad anello, effettuato con le ciaspole, in una incantevole giornata di metà gennaio, soleggiata ma fredda. Lo spesso strato di neve fresca, caduta abbondante la settimana prima, era ancora trattenuto sui rami degli alberi ed ulteriormente compattato dalla rigida temperatura dei giorni precedenti tanto da offrire il classico aspetto della recente nevicata.

Clicca per ingrandireIl percorso è ben segnalato, piacevole e rilassante, quasi turistico nella seconda parte dell'anello escursionistico e nel relativo rientro al Pian delle Fugazze (poco più di 1 ora dalla malga Boffetal). Lo è in particolare nei pressi di Malga Boffetal (1435 m) che sorge sul ciglio di un vasto pianoro e rappresenta la meta ideale dove sostare per godere del panorama, del sole e di un attimo per la riparazione artigianale di una ciaspola che mi ha piantato in asso. La vista si fa grandiosa verso i versanti selvaggi del Sengio Alto ad est mentre verso sud-ovest svetta la spettacolare serie delle guglie del Fumante e delle cime del Carega.

Clicca per ingrandirePiù impegnativo invece è l'attraversamento della Selletta nord-ovest, che rappresenta la prima parte del percorso escursionistico e conduce verso malga Boffetal (2,30 ore dal Pian delle Fugazze). La selletta rappresenta la via più breve per la salita al monte Cornetto, la cima più alta del gruppo del Sengio Alto, e separa, con i suoi 450 metri circa di dislivello, il versante del Pian delle Fugazze dall'alpe Campogrosso.

Mediante un ripido sentiero (E5), che si sviluppa completamente nel bosco nel suo tratto esposto a nord, quasi sempre al cospetto del Pasubio, si perviene sulla sella dove, tra radi mughi sommersi di neve, viene offerta una vista mozzafiato sul gruppo del Carega e la vasta piana sottostante.

Percorso rilevato con GPS e trasportato su mappa Google Earth: rosso in andata, giallo al ritorno. Cliccando sul simbolino della macchina fotografica si può visualizzare la foto. Sentiero E5 : clicca per aprire la foto Palon del Pasubio da sentiero E5 : clicca per aprire la foto Arrivo in Selletta : clicca per aprire la foto In Selletta : clicca per aprire la foto Verso malga Boffetal : clicca per aprire la foto Pianoro della malga Boffetal : clicca per aprire la foto Certello segnaletico : clicca per aprire la foto Vista sul Carega : clicca per aprire la foto Rientro sulla forestale : clicca per aprire la foto

Clicca per ingrandireClicca per ingrandire

 

cima precedente
Pubblica il tuo commento!
Ottimizzato per una risoluzione 1024x768 .::. Javascript and FlashPlayer 7 required .::. DHTML Menu By Milonic JavaScript
.:: Credits ::. Privacy Policy