Athos
 
Clicca per ingrandire
ALPE DI SIUSI-SCILIAR
Monte Pez
2.563 m
   
Escursione organizzata privatamente
Organizzata privatamente
estate 1998
Difficoltà:
Escursionisti Esperti EE
Escursionisti Esperti

 

 

 

Clicca per ingrandire

 

Partenza da Compaccio (1850 m circa), sull'Alpe di Siusi.

Clicca per ingrandireIncuranti delle avverse previsioni del tempo diramate da bollettini meteo che sembravano scritti per l'occasione, in un gruppo piuttosto numeroso ci siamo avventurati, come sempre con giudizio, verso il Passo di Tires (2438 m) incontrando dapprima la pioggia promessa ed una inattesa nevicata poi. Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandireImmersi in una presunta natura incontaminata, tra pascoli che dovevano estendersi a perdita d'occhio, abbiamo potuto ammirare, con l'immaginazione, il possente gruppo del Sasso Lungo e Sasso Piatto, di certo sempre lì a sinistra, immoto, invisibile; di fronte invece la frastagliata cresta dei Denti di Terrarossa, da valicare, ostinatamente occultata da un cielo grigio e grave, come labbra che non conoscono sorriso; a destra infine, da qualche parte, la parete strapiombante dello Sciliar, di sicura esistenza ma di incerta collocazione.Clicca per ingrandire


Soltanto il rifugio Alpe di Tires (2439 m), caldo ed accogliente, sarebbe stato in grado di riscaldare le membra intirizzite ed appagare lo spirito tanto crudelmente offeso (poco meno di 3 ore da Compaccio).

Clicca per ingrandireMi piace pensare però che la Montagna possa essere giusta con chi l'apprezza e la rispetta.

Pertanto, dopo la bufera di neve durata quasi tutta la notte, ci ha offerto un radioso mattino di fine estate in un'insolita veste invernale che tuttavia non ha impedito di portare a termine l'escursione programmata in pianura, con grande soddisfazione ed entusiasmo da parte di tutti. Clicca per ingrandireDopo una breve visita all'originale rifugio Bolzano e la salita al vicino Monte Pez, siamo ridiscesi a Bagni di Razzes, dove attendeva il nostro pulmann (6 ore circa dal rifugio Alpe di Tires).

 

 

Percorso tracciato su mappa Google: primo giorno da Compaccio a rifugio Alpe Tires (rosso-verde), secondo giorno con percorso misto al rifugio Bolzano, monte Pez e rientro a Bagni di Razzes (giallo-rosso-verde).

 

cima precedente
Pubblica il tuo commento!
Ottimizzato per una risoluzione 1024x768 .::. Javascript and FlashPlayer 7 required .::. DHTML Menu By Milonic JavaScript
.:: Credits ::. Privacy Policy