Athos
 
PARCO NATURALE FANES-BRIES
Croda del Becco
2.810 m
   
Escursione organizzata privatamente
Organizzata privatamente
estate 1992
Difficoltà:
Escursionisti Esperti EE
Escursionisti Esperti

 

Clicca per ingrandire

La montagna presenta due versanti nettamente distinti. Quello che si affaccia sul lago di Braies sembra formato da un unico, monolitico e corrugato blocco roccioso che precipita verso il lago con una gigantesca parete alta più di mille metri. Invece il versante che scende verso l’altipiano di Sennes presenta tutta una serie di rocce stratificate, inclinate e messe in mostra dalle possenti forze della natura.

Clicca per ingrandire  Croda del Becco: in vetta con Francesco : clicca per aprire la foto  Croda del Becco: gruppo in cima : clicca per aprire la foto Itinerario circolare, il nostro, con partenza ed arrivo al lago di Braies (1.496 m) e pernottamento al rifugio Biella (m 2.327).


Ai più esperti è stata proposta la facoltativa salita in vetta alla Croda del Becco lungo il classico itinerario dei primi salitori, ora attrezzato nel punto più esposto con un breve tratto di corda fissa. E il panorama di vetta ha ripagato quanti hanno scelto questa variante.

Clicca per ingrandire

Formidabile, nei pressi della Forcella Riodalato (m 2331), un prato tempestato di stelle alpine.

 

 

Percorso disegnato su mappa Google Earth; in rosso il primo giorno, in verde il secondo, in azzurro la salita alla cima.

 

cima precedente
Pubblica il tuo commento!
Ottimizzato per una risoluzione 1024x768 .::. Javascript and FlashPlayer 7 required .::. DHTML Menu By Milonic JavaScript
.:: Credits ::. Privacy Policy